.

Cos'è l'A.I.P.A.

.

La Sezione Napoletana dell' A.I.P.A.

La Sezione Napoletana è sede periferica dell’A.I.P.A. (Associazione Italiana di Psicologia Analitica), affiliata alla I.A.A.P. (International Association of Analitical Psychology), fondata a Roma nel 1961 con l’obiettivo di diffondere in Italia il pensiero di Carl Gustav Jung. E’ attiva dal settembre 2003.

 

Nella comune appartenenza all’A.I.P.A., le sezioni periferiche sono profondamente radicate nel territorio e con esso si propongono di instaurare legami di reciproco scambio e arricchimento.

La Sezione Napoletana vuole caratterizzarsi secondo alcune opzioni fondamentali:

  • una costante apertura al dialogo, sia all’interno che all’esterno dell’AIPA, con chiunque desideri confrontarsi in uno spirito di ricerca che abbia per scopo "il piacere della psicoanalisi";
  • una specifica vocazione clinica. Allo stato attuale i modelli psicoanalitici sono ancora quelli che permettono all’individuo di trovare, in una relazione terapeutica, la propria dimensione nel mondo e nella vita, sottraendosi a una visione meramente tecnicistica della salute e della guarigione;
  • una costante attenzione ai fenomeni culturali e ai processi di sviluppo e cambiamento nei vari ambiti sociali;
  • un elettivo interesse al setting istituzionale, peculiarmente centrato sulle istituzioni preposte alla cura del disagio psichico, ricordando la lezione di Jung che, proprio all’interno di una istituzione pubblica, iniziò il suo lavoro terapeutico da cui presero le mosse le sue prime ricerche sulla schizofrenia (1909).

Tutto ciò che si trova nel profondo dell'inconscio tende a manifestarsi al di fuori, e la personalità, a sua volta, desidera evolversi oltre i suoi fattori inconsci, che la condizionano, e sperimentare se stessa come totalità.

Carl Gustav Jung, Ricordi, sogni, riflessioni.

Obiettivi e Finalità

Le fondamentali opzioni di cui sopra trovano riscontro nelle iniziative culturali, cliniche e formative che la Sezione Napoletana ha attivato.

In particolare sono 3 i principali obiettivi perseguiti dall’ Associazione:

Studio e ricerca

Formazione

Clinica

Attività

Le attività di Studio e Ricerca sono promosse attraverso:

  • Seminari Analitici: organizzazione di seminari teorico-clinici riservati ai membri dell’A.I.P.A. allo scopo di approfondire il pensiero di Jung.
  • Eventi: organizzazione di incontri con personalità della cultura in ambito analitico e non, promozione di meetings, convegni, ecc.
  • Dialoghi con l’Autore: presentazione di libri di particolare interesse scientifico-culturale.
  • Itinerari della Psiche: organizzazione di incontri culturali in luoghi "speciali" (siti archeologici, musei ecc.).

Le attività di Formazione, anello di congiunzione fra teoria e clinica, si articolano in:

  • Scuola di Specializzazione in Psicoterapia riconosciuta dal M.U.R.S.T., D.M.21/10/04, G.U del 13/11/04 n. 267
  • Corsi di perfezionamento
  • Seminari e Corsi di aggiornamento
  • Gruppo e Formazione
  • Gruppi di studio tematici

Le Attività Cliniche:

  • Spazio di Consultazione Analitica
  • Servizio di Consulenza professionale

Distinguo quindi fra l'Io e il Sé, in quanto l'Io è solo il soggetto della mia coscienza, mentre il Sé è il soggetto della mia psiche totale, quindi anche quella inconscia

Carl Gustav Jung, Tipi Psicologici.

Il Comitato

Il Comitato di Sezione è formato da tre membri ordinari eletti dall'assemblea di sezione a ricoprire gli incarichi di:

Responsabile

Tesoreria

Segreteria

Segreteria

Tesoreria

Aree tematiche

  • Formazione
  • Gruppo e Formazione
  • Dialoghi con l'Autore:
  • Spazio di Consultazione:
  • Eventi
  • Itinerari della Psiche
  • Sito web, e-learning
  • Gruppi di studio tematici

I nostri Analisti

A.I.P.A. Sezione di Napoli

Associazione Italiana di Psicologia Analitica
Via Cervantes 55/16
80133 Napoli (Italia)
Partita Iva 00000000000
Codice fiscale 95231810631

Settembre: 2020
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  
Torna su